Benvenuti nel sito di Rossella Quintavalle

Le ultime news di Rossella Quintavalle


Convegno Novità lavoro e Dignità

Martedì 17/7/2018 sei invitato ad un interessante Convegno di Hdemia delle Professioni in Roma presso il Crowne Plaza Rome ST. Peters, in via Aurelia Antica 415, ore 15. , organizzato in collaborazione con il Sole 24 Ore.

Saranno trattate tutte le ultime novità lavoro e il tanto discusso “Decreto Dignità”.

Obbligo di prenotazione al seguente link

http://www.hdemiadelleprofessioni.it/index.php/eventi

Rossella Quintavalle

Presidente Hdemia delle Professioni

Scadenzario Luglio 2018

SCADENZARIO DI LUGLIO 2018

Per avere maggiori delucidazioni circa le scadenze, siete pregati di mettervi in contatto con il nostro studio che vi fornirà tutte le informazioni relative e gli eventuali modelli di pagamento.

2/7/2018 (proroga degli adempimenti in scadenza il 30 giugno)

Ultimo giorno per pagare le imposte e i contributi derivanti da Unico senza maggiorazione dello 0,40%

3/7/2018

  • Da oggi il pagamento di imposte e contributi deve essere aumentato dello 0,40% sino al 20 Agosto 2018( per chi rateizza, prima e seconda rata insieme)
    • Pagamento da parte dei condomini della ritenuta del 4% sulle prestazioni inerenti i contratti di appalto di opere e servizi; codice 1019 per le ritenute da versare nei confronti dei fornitori ditte individuali e codice 1020 per le ritenute nei confronti dei soggetti con impresa sottoforma societaria.
  • Pagamento contributi dovuti al Previndai
  • Ultimo termine per l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei modd. 730 comprensivi dei modelli 730-4 da parte del CAF / professionista abilitato consegnati dal contribuente dall’1.7 al 23.7.
  • Contributi ENPAIA
    • Pagamento dell’imposta di registro per i contratti di affitto registrati (con esclusione di coloro che hanno adottato la cedolare secca).
    • Invio Telematico UNIEMENS

10/07/2018

  • Versamento secondo trimestre 2018 colf
  • Versamento Fondo Pastore
  • Versamento Fondo Mario Besusso
  • Versamento Fondo Mario Negri

16/07/2018

VERSAMENTI TRAMITE F24 RELATIVI A:

  • Liquidazione periodica IVA per i contribuenti      mensili
  • Versamento ritenute sui redditi dei dipendenti
  • Versamenti contributivi INPS dipendenti e      parasubordinati, ENPALS, INPGI ( TRAMITE MODELLO F24 ACCISE), CASAGIT, Fondo Giornalisti      (Previnet)
  • Presentazione in telematica della denuncia DASM      per i giornalisti relativamente ai contributi del mese precedente

17/07/2018

  • Evento per festeggiare il compimento del Sesto      anno di attività di Hdemia delle Professioni e lancio nuovo prodotto SMART lavoro del      Sole 24 ore con Convegno: “LAVORO      IN PROGRESS FORMAZIONE SMART” con gli esperti: Francesco delli Falconi      ,Nevio Bianchi, Paolo Rossi, David Trotti, Paolo Pizzuti,. Moderatori Rossella Quintavalle e Daniela Coppola. Sponsor      Promoimpresa. Per prenotazioni e info www.hdemiadelleprofessioni.it

18/7/2018

Ravvedimento imposte e IMU e TASI per coloro che non hanno pagato il 16/6/2018 con l’aggiunta del 1.5% oltre a interessi

20/7/2018

  • Pagamento contributi dovuti al Previndai

23/7/2018

  • Ultimo termine per l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei modd. 730 comprensivi dei modelli 730-4 da parte del CAF / professionista abilitato consegnati dal contribuente dall’1.7 al 23.7.

25/07/2018

  • Contributi ENPAIA

31/07/2018

  • Pagamento dell’imposta di registro per i contratti di affitto registrati (con esclusione di coloro che hanno adottato la cedolare secca).
  • Invio Telematico UNIEMENS

NB:L’articolo 7, comma 2, lettera l) del D.l. n. 70 del 13/5/2011, convertito in legge n. 106 del 12/7/2011 (decreto sviluppo) ha stabilito che gli “adempimenti e i versamenti previsti da disposizioni relative a materie amministrate da articolazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze, comprese le Agenzie fiscali, ancorchè previsti in via esclusivamente telematica, ovvero che devono essere effettuati nei confronti delle medesime articolazioni o presso i relativi uffici, i cui termini scadono di sabato o di giorno festivo, sono prorogati al primo giorno lavorativo successivo.”

 

Luglio 2018 - la 14° ai pensionati

L’INPS con messaggio n. 2389 del 13/6/2018, ricorda che con la rata di pensione di luglio, come ogni anno, sarà erogata la “somma aggiuntiva, c.d. “quattordicesima” ai pensionati che ne hanno diritto. In seguito alle recenti modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2017 Legge 232/2016), l’Istituto ha provveduto a ridefinire le platee interessate.

Con messaggio 1366 del 28/3/2017, e da ultimo il messaggio 2549 del 20/6/2017, l’Inps aveva già illustrato come L’articolo 1, comma 187 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (stabilità 2017) ha incrementato la misura della somma aggiuntiva prevista per i soggetti in possesso di un reddito individuale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti e ha previsto che la predetta somma sia corrisposta, in misura diversa, anche in favore dei soggetti in possesso di un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il menzionato trattamento minimo.

L’articolo 5 comma 1 della legge tre agosto 2007 n. 127, aveva previsto l’erogazione di una “quattordicesima”  anche ai pensionati che compiono sessantaquattro anni nell’anno di erogazione, destinatari di redditi notevolmente bassi, titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive, esclusive ed esonerative  della stessa, erogate da enti pubblici di previdenza obbligatori. La “14°” o somma aggiuntiva che l’Istituto erogherà nel mese di Luglio 2018, o di dicembre 2018 per coloro che perfezionano il requisito anagrafico nel secondo semestre dell’anno 2018, alla luce delle modifiche apportate dalla legge di stabilità spetta: “nella misura prevista nell’allegata tabella A punto 1) a condizione che il soggetto possieda un reddito complessivo individuale relativo all’anno stesso non superiore a una volta e mezza il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti; fermo restando quanto stabilito dal comma 2, nella misura prevista nell’allegata tabella A punto 2) a condizione che il soggetto possieda un reddito complessivo individuale relativo all’anno stesso compreso tra una volta e mezza e due volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti”.

Una volta e mezzo il trattamento minimo INPS, anche per il 2018, è pari a euro 9.894,69. Rientrano nel trattamento aggiuntivo anche i pensionati ex Inpdap, ed ex Enpals, confluiti nell’Inps.

Trattamento minimo 2018

mensile = € 507,42

annuale = € 6.596,46

annuale x 1,5 = € 9.894,69

annuale x 2= € 13.192,92
Nel calcolo dei redditi da considerare per la verifica del diritto rientrano i redditi di qualsiasi natura, compresi quelli esenti da imposte o soggetti a ritenute alla fonte a titolo d’imposta o  ad imposta sostitutiva, con esclusione dei redditi derivanti dalla percezione dell’assegno familiare, del reddito della casa di abitazione, dell’assegno di accompagnamento, delle pensioni di guerra, dei trattamenti di fine rapporto  e della competenze arretrate assoggettate a tassazione separata.

La somma aggiuntiva è dunque corrisposta anche in favore dei soggetti in possesso di un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, come da tabella che segue.

Si riporta di seguito la tabella dei limiti reddituali per l’anno 2018 calcolati in base all’indice di rivalutazione previsionale per l’anno 2018, pari all’1,1%.

Anno 2018 (TM mensile € 507,42)

Anni di   contribuzione

TM annuo x   1,5 (tabella A)

TM annuo x   2(tabella B)

Lavoratori   dipendenti

Lavoratori   autonomi

fino a 9.894,69

Tra

€9.894,70   e €9.995,68

Tra

9.995,69   e

€   13.192,92

Oltre 13.192,92

< 15 anni

(<   780 ctr.)

< 18 anni

(<   936 ctr.)

437,00

Max   €10.331,69 

336,00

Max   €13.528,92

           

Lavoratori   dipendenti

Lavoratori   autonomi

fino a 9.894,69

Tra

€9.894,70   e €10.020,68

Tra10.020,69 e

€   13.192,92

Oltre 13.192,92

> 15 <   25 anni

(>   781 < 1.300 ctr)

> 18 <   28 anni

(>   937 <1.456 ctr.)

546,00

Max   €10.440,69

420,00

Max   €13.612,92

           

Lavoratori   dipendenti

Lavoratori   autonomi

fino a 9.894,69

Tra

€9.894,70   e €10.045,68

Tra

€10.045,69   e

€   13.192,92

Oltre 13.192,92

> 25   anni

(>1.301   ctr.)

> 28   anni

(>1.457   ctr.)

655,00

Max   €10.549,69

504,00

Max   €13.696,92 

 Ridefinita la c.d. clausola di salvaguardia prevedendo che, nel caso in cui il reddito complessivo individuale annuo risulti superiore ad 1,5 volte ovvero a 2 volte il trattamento del Fondo pensioni lavoratori dipendenti e inferiore a tale limite incrementato della somma aggiuntiva spettante, l’importo in parola viene corrisposto fino a concorrenza del predetto limite maggiorato.

Non sono interessati da questa nuova norma i pensionati sociali o i titolari di qualsiasi altra forma assistenziale.
Nessun adempimento è richiesto al pensionato al fine di ottenere la “quattordicesima” se rientrante nei requisiti necessari o se è stato percettore del trattamento l’anno precedente, in quanto l’importo aggiuntivo viene erogato automaticamente in base alle dichiarazioni reddituali (modelli RED) già richiesti. La somma concessa, comunque, previa verifica successiva, potrebbe essere rivista ed eventualmente richiesta quando non spettante. Tale somma aggiuntiva non costituisce per i pensionati reddito né ai fini fiscali né ai fini della corresponsione di prestazioni previdenziali ed assistenziali, con esclusione, per un importo pari a 156 euro, dell’incremento delle maggiorazioni sociali.

Link al messaggio 2389

https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fMessaggi%2fMessaggio%20numero%202389%20del%2013-06-2018.htm

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro in Roma

www.rossellaquintavalle.itwww.tamburelliquintavalle.itwww.hdemiadelleprofessioni.it

Affiliazioni & Ordini Professionali

Ultime News

Scadenzario Marzo 2019
Lunedì, 04 Marzo 2019
SCADENZARIO DI MARZO 2019 Per avere maggiori delucidazioni circa le scadenze, siete pregati di mettervi in contatto con il nostro studio che vi... Read More...
Contributi COLF 2019
Lunedì, 04 Febbraio 2019
Con circolare n. 16 del 1/2/2019 l’INPS ha reso note le tabelle utili per il pagamento dei contributi per il lavoro domestico valide per il 2019.... Read More...
Scadenzario Febbraio 2019
Domenica, 03 Febbraio 2019
SCADENZARIO DI FEBBRAIO 2019 Per avere maggiori delucidazioni circa le scadenze, siete pregati di mettervi in contatto con il nostro studio che vi... Read More...
Minimi Colf 2019
Domenica, 20 Gennaio 2019
Nuovi minimi COLF 2019 Lo scorso 15 gennaio 2019, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stato siglato l'accordo sui nuovi... Read More...
Indice Istat TFR Dicembre 2018
Domenica, 20 Gennaio 2019
Rivalutazione TFR per il mese di Dicembre 2018 Il coefficiente di rivalutazione per la determinazione del trattamento di fine rapporto per il mese di... Read More...

Iscriviti alla Newsletter

Compila il modulo seguente e potrai ricevere periodicamente le nostre informazioni su Newsletter

Rossella Quintavalle - Consulente del Lavoro Ordine di Roma N. 2621 - P.Iva 10608740584

RocketTheme Joomla Templates